venerdì, gennaio 16, 2009

notizie

Estratto da La Repubblica di oggi

E' salito ad almeno 1.105 il numero complessivo dei palestinesi che hanno perso la vita nella Striscia di Gaza a causa dell'Operazione 'Piombo Fuso', in corso ormai da 21 giorni consecutivi: lo hanno reso noto fonti mediche locali, secondo cui tra le vittime ci sono anche 355 bambini; i civili morti in tutto sono oltre settecento. I feriti accertati ammontano d'altro lato a a 5.130. In campo israeliano dal 27 dicembre scorso sono invece state uccise tredici persone, di cui dieci erano militari.

Hamas ha proposto una tregua di un anno con Israele in cambio del ritiro delle truppe dalla Striscia di Gaza e della revoca del blocco al territorio palestinese. Lo ha detto un funzionario di Hamas, confermando indiscrezioni che erano circolate durante la giornata.

Migliaia di agenti della polizia israeliana sono stati dislocati nella città vecchia di Gerusalemme e ai valichi fra la città e la Cisgiordania per prevenire disordini in occasione di una giornata di protesta indetta per oggi da Hamas contro l'operazione 'Piombo Fuso'. Hamas in particolare ha chiesto ai palestinesi di esprimere collera per la uccisione, avvenuta ieri a Gaza, del suo dirigente Said Siam. La polizia israeliana ha reso noto di aver adottato misure particolari di sicurezza a Gerusalemme nella zona della Spianata delle Moschee. Alle preghiere del venerdì saranno ammessi oggi solo i fedeli musulmani che abbiano più di 50 anni e che siano dotati di carte di identità israeliane.

Alla fine della terza settimana di combattimenti a Gaza gli israeliani esprimono un massiccio sostegno all' operazione 'Piombo Fuso', secondo due sondaggi di opinione pubblicati oggi sulla stampa. Il 78 per cento degli intervistati dal quotidiano Haaretz hanno definito "un successo" le operazioni in corso. L'82 per cento non ritengono che Israele abbia fatto uno eccessivo dela forza. E il 70 per cento lodano in particolare il comportamento del ministro della difesa Ehud Barak. Maariv, in un altro sondaggio di opinione, ha rilevato convinzioni molto simili.

Israele ha respinto senza mezzi termini alcune delle condizioni previste nella proposta di cessate-il-fuoco nella Striscia di Gaza, presentata ieri da Hamas all'Egitto, e sta premendo perchè siano modificate: lo hanno riferito fonti diplomatiche riservate, tanto israeliane quanto occidentali. In particolare, lo Stato ebraico non accetta la durata di un anno, fissata per la tregua dal gruppo radicale palestinese, né i termini relativi alla gestione dei valichi di confine dell'enclave. Le stesse fonti hanno aggiunto che la nuova missione al Cairo del generale Amos Gilad, consigliere politico del ministro della Difesa israeliano Ehud Olmert, è appunto finalizzata a sottoporre la posizione dello Stato ebraico ai mediatori egiziani. Tra Israele e Hamas non vi è infatti il benché minimo contatto diretto.

E' di 1.133 il bilancio aggiornato dei palestinesi rimasti uccisi a Gaza nel corso della operazione israeliana 'Piombo fuso' iniziata tre settimane fa. Lo ha detto il responsabile dei servizi di emergenza del ministero palestinese della Sanità, Muawiya Hassanein. I feriti, ha aggiunto, sono almeno 5.150. Queste cifre, ha precisato, includono i 23 cadaveri recuperati in mattinata sotto edifici in macerie nel rione di Tel al-Hawa, nel settore meridionale di Gaza City.

Non hanno provocato vittime sei razzi palestinesi sparati oggi da Gaza verso località israeliane nel Neghev. Lo riferiscono fonti locali secondo cui le esplosioni sono avvenute nella zona di Ofakim e in quella di Eshkol, un'area agricola limitrofa alla striscia di Gaza. Ieri altri razzi, sparati da Gaza, erano esplosi nel centro di Beer Sheva - la principale città del Neghev con oltre 200 mila abitanti - provocando una ventina di feriti, due dei quali versano anche oggi in condizioni gravi.

Un manifestante palestinese è stato ucciso dai militari israeliani negli scontri esplosi durante un corteo di protesta contro l'offensiva nella Striscia di Gaza a Hebron, in Cisgiordania. Lo hanno riferito fonti mediche palestinesi.


0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page