lunedì, marzo 05, 2007

Il mondo e` bello perche` e` tondo

The world is beautiful because is round.
Stamattina parlando con my sis riflettevo sul fatto di come sia strano pensare che io sono un giorno avanti, che mentre lei magari fa qualcosa io dormo. Le solite cose legate al famoso spazio-tempo.
Ma il bello e` che siccome il mondo e` tondo, tutto torna, tutto gira, niente e` perduto, e anche quando pensi che le cose siano lontane, perse, e` solo una questione di prospettiva, da dove le stai guardando.
Sono stata felice di poter parlare con una persona amica che mi conosce bene di tutte le follie che mi stanno passando per la testa.
Ho paura del futuro. Perche` e` incerto in questo momento. Perche` so gia` che ci saranno cose che dovro` affrontare presto. E non voglio.
Si dice che prima o poi tutti i nodi vengono al pettine. Ma io mi chiedo: e se tagli i nodi appena il pettine si avvicina troppo? E` una possibile soluzione? [il signor pantene actually mi da una grande illuminazione, perche` lui i nodi li scioglie con la sola imposizione del pensiero!]. Posso prenderla in considerazione? O no?
Devo essere una persona matura e saggia e fare "la cosa migliore". Ma qual'e` la cosa migliore?
Sempre piu` spesso mi viene in mente che sarebbe piu` facile scappare e lasciar perdere tutto. Non dare ragione a nessuno, o in un certo modo dare ragione a tutti. Probabilmente questo e` il prezzo da pagare quando ami tanto le persone che ti stanno vicino. E` un continuo compromesso.
Non e` affatto vero che sei libero. Fai le cose che credi possano far piu` piacere (o dispiacere meno a seconda dei casi), modificando un pochino quello che pensi e quello che fai. Lo fai perche` vuoi bene a tutti e vorresti fare tutti felici.
Ma a te chi ci pensa? A far felice te, quando vuoi gridare al mondo che sei stanca, che sei arrabbiata, che hai bisogno di considerazione, che vorresti avere ragione, che vorresti le cose a modo tuo, che ogni tanto vorresti scomparire, che vorresti tutto e niente.
But again, e` il prezzo da pagare per non essere sola. Non puoi sempre fare come ti pare perche` le persone che ti stanno attorno e che ti vogliono bene non si meritano la tua rabbia, perche` proprio loro sono quelli che assorbono e basta.
A volte pero` sono loro le persone per cui tu stai male, ti arrabbi, ti contieni, metti rabbia dentro, cerchi di non rispondere male, mantieni la calma, impazzisci.
Perche` e` giusto mettersi nei panni degli altri. Ma e` anche vero che ogni tanto nel profondo ti non ti frega niente, perche` hai altro nella testa, perche` vorresti avere tu l'attenzione, perche` vorresti che i tuoi problemi siano piu` importanti di tutto il resto.
Il prezzo dell'amore.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page