lunedì, novembre 13, 2006

Lonely and upset...just breathe and relax!?

But I'm not strong enough. I usually try to don't let the things have too much power on me, but sometimes is very hard.
I'm nervous, upset because the only thing I wanted this morning was talking to some friends, but all my friends are too busy to do something else. And here there are no friends.
A friend would never ever aks me " why don't you just change your job"!!!. I mean is that a question? Try to think if someone else would ask you that. Is that what a friend should tell? Or maybe a friend should listen and try to understand you instead of telling this kind of things? They teach me that you should face the problems, not run away everysingle time. Am I wrong?!

Non sono abbastanza forte per poter semplicemente chiudere gli occhi, respirare profondamente e lasciar andare via tutti i pensieri odiosi che ho in testa.
Sono nervosa, arrabbiata.
A casa il nostro coinquilino ha piazzato il suo fidanzato che io non sopporto. Uno che imbalsama corpi, che vuole sempre avere ragione, che deve avere l'ultima parola su tutto, e che ovviamente e migliore di tutti. In linea di massima mi sta semplicemente sul....
La situazione e` diventata pesantissima.
Sono stanca.
L'unica cosa che volevo fare stamattina era parlare al telefono con qualcuno. Apparentemente tutti hanno qualcosa di meglio da fare.
E io sono ancora qui. Scelta mia. Di essere sola e dall'altra parte del mondo. ci vorrebbe solo qualcuno che mi dicesse "ma perche` non molli tutto e torni a casa?". La mia risposta e` "non avete capito niente".

3 Commenti:

Anonymous W. ha detto...

Hi,
...what was it what you wanted to talk about?
:-)

7:52 PM  
Anonymous Anonimo ha detto...

Ciao Scudy, sono Titti, se ti puo' consolare ti capisco :). E se ti puo' servire imbalsama il fidanzato del coinquilino. Io penso sempre piu' spesso che le relazioni tra le persone inclusa la sempre piu' abbondante technologia e la pazzia mondiale siano un vero casino, da non dico comprendere ma almeno orientarsi.... E mentre sto vivendo in questo momento super transitorio, ce stanno gli alti e ce stanno i bassi ma visto che non ho una dimora e manco un telefono be insomma non so se mi spiego... un bacio

2:29 PM  
Anonymous Giulio ha detto...

Ciao Scudy, ho visto un film tempo fa "L'imbalsamatore" di Matteo Garrone, se vuoi consolarti nell'orrido ti consiglio di vederlo, così giusto per fare un paragone con il tuo. Il tassidermista una specie di nano gay si innamora di un giovane cameriere e gli insegna il "mestiere" ma quando vorrebbe insegnargli anche altro..succede un gran casino.
Dai che tra poco lì arriva l'estate.
Saluti,
Giulio.

8:31 PM  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page