venerdì, giugno 02, 2006

No comment

Trento, 1 giu. - (Adnkronos) - Renato Bonapace, 65 anni, pensionato, e' stato trovato morto nella sua casa di Preore, in provincia di Trento; era deceduto ormai da una decina di giorni e nessuno se ne era accorto. L'uomo, rimasto vedovo la scorsa estate e con due figli, Andrea e Donatella che vivono nel capoluogo.
Non e` la prima e non sara` certo l'ultima volta che una cosa simile succede.
Pero` ogni volta mi mette una tristezza immensa. Per un milione di motivi.
Per paura che un giorno saro` io a trovarmi sola e qualcuno mi trovera`dopo giorni.
Per rabbia, perche` non capisco come possa accadere che "non ti accorgi" che qualcuno non c'e` piu`. E mi sembra allucinante che gli altri continuano a vivere come se niente fosse, e "chi se ne frega".
Per senso di colpa.
So solo che domani nessuno piu` (me compresa) si ricordera` di quest'uomo ma continueremo a sapere e a tenerci incredibilmente informati ed aggiornati su tutte le min*%#@! piu` stupide che si possano immaginare.
Mi dispiace.
Is not the first, and for sure is not gonna be the last time something like that happen [an old man was found dead in his house after 10 days....well yes no one notice that and his son and daughter live in the same county...!!!].
But every time I am very sad.For million different reasons.
Because I am scared that one day I'll be alone and someone is gonna find me dead after days.
Because I am angry, and I do not understand how can happen that you "just don't notice" that somebody is dead. And I think is crazy that everybody just keep living like nothing happened and "who cares"...
Because I feel guilty.
I know that tomorrow nobody ( me included) will remember this man, but we'll continue to know and to be incredibly informed on all the most incredible and stupid bullsh*#@.
I'm just sorry.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page