lunedì, maggio 01, 2006

Crossing the Tongariro (2)


Che facce sono?!? Sara` l'aria di alta montagna che fa molto "altissima, purissima..."!
Cmq non avevamo idea di cosa ci stava aspettando, per questo ridevamo...

Questa e` la simpatica scalata che apre le porte del Tongariro crossing...la passeggiata che non puoi non fare se vieni in nuova Zelanda! Se lo dicono loro....

Dopo i primi 350 metri volevo gia` morire...e` un orrore, le gambe ti temano, senti che non ce la farai mai.

Per la prima volta in vita mia ho avuto la sensazione che nonostante fossi in montagna e soffra un po di vertigini guardare in basso era meglio che guardare su.
Mi spiego meglio.
Se guardi in basso ti consoli credendo che hai fatto dei passi avanti e che la scalata in fondo stia procedendo...se guardi in alto ti rendi conto che ti sei illuso miseramente, che hai ancora 3 chilometri di arrampicata verticale vertso un picco che come l’Olimpo e avvolto dalle nubi.....
La cosa bella, forse dovuta all’aria rarefatta della montagna, e` che spesso senti delle voci...qualcosa del genere...” si, si....ce la puoi fare.....restiamo cosi`!”
Ma ora basta lamentarsi!
Un paio di immagini che valgono la camminata......
Le prime 3 ore sono caratterizzate da questo paesaggio molto

“etneo”..che fa molto casa.....






Un ultima piccola salitina e poi uno spettacolo meraviglioso.........




Anche lui fa parte dello spettacolo!





Alcune cose che ho vistomi davano l'impressione diessere quasi un misto di un sogno completamente surreale o di qualche pittore folle, invece sono tutte vere....







Emerald Lakes










E finalmente si scende...! Kimboz non era esaltato alla visione della discesa dall'alto...diciamo che era piuttosto altina.... Questa e` la parte di montagna che abbiamo fatto in discesa...di presenza e` davvero impressionante......





Questa e` una delle mie foto preferite.
Noi uomini sembriamo cosi` piccoli.... questo spazio cosi` grande dove noi vaghiamo, camminiamo, viaggiamo, a volte con uno scopo o alla ricerca di qualche cosa.
A volte lo scopo e` solo andare.....
Io per il momento ho scelto di andare e basta.













E qui il rifugio nel mezzo del nulla assoluto...un po "la` sui monti con Annette!"














Man mano che si scende il paesaggio cambia comletamente. Si inizia a vedere il verde, e poi l'ukltima parte e` proprio dentro il bosco.


Questa e` l'ultima foto che voglio dedicare a questa avventura neozelandese. La prima cosa che mi e` venuta in mente guardando questo ruscello e` stata "PANTA REI" - tutto scorre, tutto passa, niente e ` per sempre...quindi le cose brutte prima o poi finiranno ....ma anche quelle belle.
Quindi personalmente mi godo quello che ho e that's it!

scudy

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page